Daniele
Cabianca

Tutto forse inizio’ da quel primo Premio per studenti del 1961 al Laurentianum di Mestre ricevuto dalle mani dell’ Arcivescovo Don Vecchi.
Musicista negli anni ’60 e poi a lungo d.j. e direttore di Radio Venezia, progettista nel settore navale e infine dal 2000 in poi in regia a Televenezia.

Galleria

quache mio dipinto

tecnica: acrilyco su tela

Nome del’opera

misure: …x…

tecnica: acrilyco su tela

Nome del’opera

misure: …x…

tecnica: acrilyco su tela

Nome del’opera

misure: …x…

Opinioni

brevi opinioni critiche

La sua espressione irrequieta ma pure vivace e variegata, futuribile e nel contempo tradizionale. Sono le finestre “esplose”, i boschi colorati e i “musicali” le sue tematiche contemporanee. Non soltanto il segno e il colore quindi, ma anche la musica e il suono, l’immagine e il gesto, la materia e la tecnica, in simbiosi o da soli. Creare e sorprendere ma anche far pensare. Opera attivamente con LA TORRE dal 2007.

 

 

La creatività lascia sempre affascinati e disponibili all’incanto. Con il segno si materializza in luoghi conosciuti, rivisitati, trattenuti dal colore. Il linguaggio osa piste senza bussola, frutti acerbi e visioni, aprendo una finestra sui movimenti impercettibili dell’animo…

Monique Pistolato

Contatti

comunica con:
Daniele Cabianca

ogni primo sabato del mese mostra in via Palazzo

ogni terzo sabato del mese mostra in via Mestrina