Renato Cestaro

galleria
▼ ▼
galleria
BIOGRAFIA
Nato a Mestre il 31/03/1952, ove risiede e opera.
Autodidatta, fin dall'adolescenza ha coltivato la passione per i colori ed in particolare per la tecnica impressionista, postimpressionista ed astratta.
Per questa sua passione è alla continua ricerca di pigmenti primari per crearsi autonomamente i colori che meglio rispecchino il suo carattere sulle tele.
E' attratto dalla visione della vita quotidiana e di paesaggi insoliti che
interpreta nei loro particolari più inconsueti. L'obbiettivo che si è posto è infatti quello di estrapolare con colori vibranti "l'anima" da un soggetto apparentemente banale rendendolo accattivante allo sguardo.
Ha frequentato e frequenta corsi di pittura ed è alla costante ricerca di qualcosa di nuovo.
Partecipa a varie mostre ed extempore nel Nord Italia,
ottenendo ottimi risultati e consensi di critica.
CRITICA


Il segno si muove, si dilata, si incrocia con l'altro, cerca il proprio spazio... si perde, riprende dopo un po'...il colore lo segue, subentra, lo nasconde... macchie ocra, rosa e azzurre,rossi, grigi impossibili e gialli luminosi, si rincorrono e si mischiano tra loro in una sorta di ballo di gruppo, vivendo di luce propria e costruendo il soggetto. Il paesaggio si fa gioioso o triste, pieno di vita o calmo e rilassante...è umorale, come l'artefice, con le sue problematiche e le sue ricerche, il suo lasciarsi andare per chiedersi sempre di più, per chiedere aiuto alla sua conoscenza ed alla sua cultura, per esprimersi così sulla tela, compiutamente.
Si potrebbe pensare ad un vagabondo dell'arte, sembrano i suoi...degli appunti di viaggio: Londra, Parigi e...Venezia. Londra con la sua struttura un po' schizofrenica, piena di vita e lanciata verso il futuro. Parigi, melanconica e attaccata al suo passato, legata com'è alla Sua “belle epoque” che cerca di far rivivere per se più che per il turista e Venezia, la Venezia che ormai orde di turisti visitano come un museo a cielo aperto senza badare al fatto che ogni pietra, ogni muro ha una storia ben definita e, sopratutto grande e “loro” la calpestano come fosse un teatro di bassa levatura, in attesa di uno spettacolo preparato per compiacerli.
Vedere i quadri di Renato Cestaro, è come entrare in un alveo particolare, dove tutto si muove con decisione, sicuro di trovare l'armonia che costruisce e ripara si ripete e scappa, ogni movimento è nella giusta posizione ogni linea si interrompe al
momento giusto ed i colori... creano l'atmosfera, quella da lui percepita. Il suo è mero divertimento, lo sente, ne ha desiderio, partecipa e lo vive.
Renato Cestaro è pittore, tratta il colore come pittore, si costruisce i colori come un pittore, così, come usava un tempo... dipinge senza badare alla rifinitura, tralasciando il superfluo, cercando l'Esperienza; diventando piano piano padrone di un mestiere che da secoli chiama gli adepti ad esprimersi, a cercare di migliorarsi nel nome di un emozione che solo loro conoscono e sentono e grati chiedono – per questo dono – la possibilità di donare agli altri le proprie sensazioni, i propri sentimenti... nella speranza di riuscirci.

Pietro BARBIERI
contatti
Reneto Cestaro
telefono: 334 9751409

VENEZIA - Italy

send mail

artisti
Associazione culturale pittori e scultori mestrini " LA TORRE "